27 giugno 2015

Pochi sanno che il formaggio da utilizzare sulla pizza è il Pecorino e non il Parmigiano reggiano o il Grana Padano. Ovviamente stagionato.
Per una semplice ragione: per secoli è stato il formaggio più diffuso e alla portata di tutti. E la pizza, non dimentichiamolo mai, è un piatto popolare, preparato con ingredienti semplici, disponibili a tutti e a buon mercato, perché erano i prodotti che si trovavano al mercato o addirittura nell’orto di casa. A Pizza Verace utilizziamo il Pecorino Romano Dop, quello garantito dal Consorzio di Tutela.
Il Disciplinare della Pizza Stg non da indicazioni sul tipo di formaggio da utilizzare, se non affermare che deve essere un “formaggio a pasta dura (da grattugia)”.

E’ il Pecorino che da alla pizza quel suo gusto particolare.

“Già nell’antica Roma il Pecorino era diffuso e apprezzato: nei palazzi imperiali era considerato il giusto condimento durante i banchetti mentre la sua capacità di lunga conservazione ne faceva un alimento base delle razioni durante i viaggi delle legioni romane” – come si legge nel sito del Consorzio – “Era talmente in uso fra i Romani, che fu stabilita anche la razione giornaliera da dare ai legionari, come integrazione al pane e alla zuppa di farro: 27 grammi! Questo formaggio ridava forza e vigore ai soldati stanchi e oggi sappiamo perché: il Pecorino Romano è una iniezione di energia e anche di facile digestione”.

 

Condividi con: Share on Facebook0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on Google+0